La chirurgia della sordità

Il 28 marzo presso l’abituale sede di Leonina, nell’ambito della conviviale mensile, è intervenuto il socio dott. Franco Trabalzini, direttore Otorinolaringoiatria presso l’Ospedale Pediatrico Mayer di Firenze, per relazionare sulla tema della “Chirurgia della Sordità”.

Trabalzini, originario di Montepulciano, si è laureato presso l’Università di Siena, ove ha conseguito la specialità in Otorinolaringoiatria e Patologia Cervico-Facciale, specialità in Neurochirurgia presso l’Università di Padova; Past-President della European Academy of Otology and Neuro-Otology, Coordinatore linee-guida europee in Otologia e Neuro-Otologia.
Franco è autorevole specialista riconosciuto in Italia e all’estero per la sua capacità di effettuare interventi avanzati per il trattamento di patologie complesse dell’orecchio e delle strutture nervose correlate.
È infatti conosciuto a livello internazionale non solo per gli interventi ad alto apporto tecnologico quali gli impianti elettronici per la sordità, ma anche per quegli interventi di alta specializzazione per la cura delle patologie croniche e tumorali dell’apparato uditivo e delle neuro-strutture ad esso correlate.

Molte le collaborazioni internazionali che ha stretto nel corso della sua carriera: tra le più prestigiose quella con l’Hopital Nord di Marsiglia, la Clinica universitaria di Zurigo e il Karolinska Institute di Stoccolma, dove ha svolto anche periodi di formazione. Numerosi i riconoscimenti internazionali. Franco Trabalzini è stato membro della Royal Society of Medicine ed è stato il primo italiano a essere stato nominato presidente dell’European Academy of Otology and Neurotology, l’istituzione che coordina in Europa le attività scientifiche che riguardano la cura medica e chirurgica della sordità e disturbi correlati. Numerosa infine la sua produzione scientifica e la sua partecipazione ai maggiori meeting del settore. (fonte meyer.it)

Premere qui per visualizzare la fotogallery dell’evento.

(Nell’illustrazione il Presidente Pallassini ed il socio Dott. Trabalzini)

Edoardo Giomi – webmaster