Performance, Motivazione, Resilienza, Autoefficacia

Esplorare la mente umana è un’esperienza davvero molto affascinante e l’occasione offerta dal professor Paolo Benini durante l’ultimo caminetto del Rotary Club Montaperti Castelnuovo Berardenga, nella sede del castello di Leonina, ha permesso ai soci di concentrare, l’attenzione sulla prestazione umana. C’è molto da scoprire sulle capacità dell’uomo di raggiungerei propri obiettivi, quando mente e corpo sono in perfetta sintonia. Il professor Benini ha raccolto i suoi studi in materia nel libro “Performance. Motivazione, resilienza, autoefficacia” che racconta come questi elementi siano alla base della buona riuscita dei tanti propositi, più o meno ambiziosi, che l’essere umano si pone davanti e soprattutto come la conoscenza di se stessi e delle proprie volontà possa aumentare la prestazione negli atleti in qualsiasi disciplina sportiva e a qualsiasi livello agonistico. L’attenzione al mondo sportivo è legata al fatto che lo sport, meglio di ogni altro settore, rappresenta una metafora della vita, un mezzo per conoscere se stessi e migliorarsi, per sviluppare una consapevolezza di sé che può essere utile in ogni momento del proprio cammino professionale, e personale.
Paolo Benini è specialista in Neurologia e in Psicologia Clinica e docente di Psicologia Clinica. Insegna Psicologia dello Sport presso la Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport delle Università di Firenze e Siena. Svolge l’affascinante compito di mental coach, è di fatto il motivatore di tanti atleti, alcuni dei quali hanno intrapreso avventure estreme come la Parigi-Dakar. Attraverso motivazione, resilienza e autoefficacia è possibile superare ostacoli che apparentemente sembrano insormontabili, le risorse dell’uomo sono in gran parte sconosciute e riuscire a farle emergere è il compito del professor Benini e del suo nuovo libro di grande interesse per tutti.

Gaia Tancredi – addetto stampa

Premere qui per visualizzare la fotogallery dell’evento.