Esplorare la mente umana è un’esperienza davvero molto affascinante e l’occasione offerta dal professor Paolo Benini durante l’ultimo caminetto del Rotary Club Montaperti Castelnuovo Berardenga, nella sede del castello di Leonina, ha permesso ai soci di concentrare, l’attenzione sulla prestazione umana. C’è molto da scoprire sulle capacità dell’uomo di raggiungerei propri obiettivi, quando mente e corpo sono in perfetta sintonia. Il professor Benini ha raccolto i suoi studi in materia nel libro “Performance. Motivazione, resilienza, autoefficacia” che racconta come questi elementi siano alla base della buona riuscita dei tanti propositi, più o meno ambiziosi, che l’essere umano si pone davanti e soprattutto come la conoscenza di se stessi e delle proprie volontà possa aumentare la prestazione negli atleti in qualsiasi disciplina sportiva e a qualsiasi livello agonistico. L’attenzione al mondo sportivo è legata al fatto che lo sport, meglio di ogni altro settore, rappresenta una metafora della vita, un mezzo per conoscere se stessi e migliorarsi, per sviluppare una consapevolezza di sé che può essere utile in ogni momento del proprio cammino professionale, e personale.
Paolo Benini è specialista in Neurologia e in Psicologia Clinica e docente di Psicologia Clinica. Insegna Psicologia dello Sport presso la Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport delle Università di Firenze e Siena. Svolge l’affascinante compito di mental coach, è di fatto il motivatore di tanti atleti, alcuni dei quali hanno intrapreso avventure estreme come la Parigi-Dakar. Attraverso motivazione, resilienza e autoefficacia è possibile superare ostacoli che apparentemente sembrano insormontabili, le risorse dell’uomo sono in gran parte sconosciute e riuscire a farle emergere è il compito del professor Benini e del suo nuovo libro di grande interesse per tutti.

Gaia Tancredi – addetto stampa

Premere qui per visualizzare la fotogallery dell’evento.

Amici,

vi invito alla lettura dei messaggi integrali del mese di Maggio 2018 di:

Ian H. S. Riseley – Presidente Internazionale – A.R. 2017/18 (fonte: rotary.org)

Paul A. Netzel – Presidente del Consiglio di Amministrazione – A.R. 2017/18 (fonte: rotary.org)

Giampaolo Ladu – Governatore Distretto 2071 – A.R. 2017/18 (fonte: rotary2071.org)

Per visualizzare, premere sui nominativi.

Micaela Papi – presidente

Quando non espressamente indicato, gli eventi saranno svolti presso il Castello di Leonina Relais.

Martedì 1 – attività sospesa

Martedì 8 – ore 20,30
Caminetto “Eredità e pianificazione successoria”. Relatori dott. David Mannini e dott.ssa Gianna Alberi.

Martedì 15 – ore 20,30
Caminetto “Performance, Motivazione, Resilienza, Autoefficacia”. Relatore dott. Paolo Benini.

Martedì 22 – ore 20,30
Conviviale “La toscana, il Jeans, il made in Italy”. Relatore dott. Mauro Cianti.

Martedì 29 – attività sospesa

Giancarlo Monari – segretario

Oggetto: Rivista Rotary Italia – N.4 – Aprile 2018

Fonte: Pernice Editori | Bergamo, via Verdi 1 | Telefono +39 035 24 12 27 | E-mail segreteria@pernicecom.it

Edoardo Giomi – webmaster

Rivista Rotary Distretto 2071 – Aprile 2018 premere qui per visualizzare (Fonte: Distretto Rotary 2071)

Edoardo Giomi – webmaster

Il Dott. Alberto Fiorito, medico nutrizionista di fama internazionale, è stato protagonista del Caminetto “Alimentare il benessere”, di martedì 10 Aprile, che si è svolto nella sede del Club al Castello di Leonina. Inoltre nel corso della mattina ha contribuito alla realizzazione di un importante
service, organizzato dal nostro Club, dove è stato relatore del seminario dal titolo “Mangia bene cresci bene”. Il seminario che si è tenuto presso l’Istituto comprensivo “Sandro Pertini” di Asciano era rivolto ai ragazzi ed agli insegnanti della scuola media con l’obiettivo di aiutare genitori, figli ed insegnanti a sviluppare uno stile di vita sano attraverso un’alimentazione corretta. Il Dott. Fiorito, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa, ha lavorato nel settore della medicina subacquea ed iperbarica e, in seguito, si è specializzato in medicina psicosomatica. Nel 2006 ha fondato “Amin”, Associazione di Medicina Integrata e di Naturopatia per la quale ha curato il periodico intitolato “Le medicine integrate”, edito da PromoPharma, che ha avuto grande successo a livello nazionale. Dal 2013 scrive per il trimestrale “La Medicina Biologica” edito da GUNA. Ha costruito alleanze con i principali gruppi ed associazioni del settore scolastico con l’obiettivo di raggiungere i giovani con programmi di formazione ed informazione per far loro comprendere l’importanza dello stile di vita e per la reale prevenzione delle patologie più̀ importanti. Ha scritto diversi libri sui principi dell’alimentazione corretta e della relazione che c’è tra lo stile di vita e la nostra salute. E’ inoltre Presidente della Società Europea di Nutrizione Biologica e fondatore del Governo della Salute, per la prevenzione dell’obesità infantile. Durante la relazione il Dott. Fiorito ha fornito molte informazioni utili per la scelta dei cibi evidenziandone qualità nutrizionali e rischi per la salute.
I presenti hanno rivolto moltissime domande per approfondire i vari temi trattati. I consigli del Dott. Fiorito sono stati preziosi sia per l’alimentazione dei bambini ma anche per quella degli adulti.

Piero Morbidi – Presidente della commissione per l’amministrazione del Club

Premere qui per visualizzare la fotogallery dell’evento.

“Incanti di musica per l’arte” è stato un grandissimo successo. Il concerto si è svolto il 7 aprile scorso, nella chiesa di San Raimondo al Refugio, accolto dagli applausi e dall’entusiasmo del pubblico. Protagonista dell’evento, voluto dal Rotary Club Montaperti Castelnuovo Berardenga, è stato il coro Clara Harmonia, diretto dalla carismatica e coinvolgente maestra Tanja Kustrin. Note e melodie che si sono diffuse nella splendida chiesa di San Raimondo, conservata mirabilmente dalla Fondazione Conservatori Riuniti di Siena, presieduta da Marcello Rustici. “Il nostro Club ha promosso l’evento con una finalità molto significativa, per il patrimonio artistico e culturale del nostro territorio – ha affermato la presidente del Rotary Club Montaperti Castelnuovo Berardenga Micaela Papi – Il ricavato del concerto sarà destinato al recupero di un’importante opera d’arte di Neroccio di Bartolomeo, da poco tempo tornata alla luce, “La Madonna col Bambino”. Ringrazio sentitamente il presidente della Fondazione Conservatori Riuniti di Siena Marcello Rustici per averci concesso, per il secondo anno consecutivo, di beneficiare della meravigliosa cornice della chiesa di San Raimondo, ricca di opere ottimamente conservate, un luogo magico che ha donato al nostro evento atmosfere davvero suggestive”. L’associazione Clara Harmonia di Poggibonsi è impegnata nella sensibilizzazione, formazione e approfondimento della musica, passando attraverso la diffusione della cultura e la promozione di attività che favoriscano gli interscambi culturali e artistici tra popoli e paesi diversi. Il Coro polifonico, il Coro di voci bianche e il Coro giovanile sono le proposte didattiche che l’associazione offre a varie fasce d’età e negli anni sono risultate punte di diamante nel territorio valdelsano in ambito musicale. Il coro polifonico ha iniziato il suo cammino dieci anni fa. Nato dalla spontanea volontà di un primo nucleo di coristi come arricchimento della liturgia eucaristica nella Chiesa romanica di S. Andrea a Papaiano, dove il coro svolge le prove una volta a settimana, si è poi sviluppato negli anni, attualmente si compone di circa 30 coristi. Con le voci bianche e quelle giovanili, la professoressa Tanja Kuštrin, esperta e carismatica direttrice corale, ha voluto promuovere e valorizzare il canto di qualità tra i giovani. Sotto la sua raffinata guida tecnica e musicale, in pochi anni, i cori Clara Harmonia sono stati protagonisti di varie iniziative ed eventi raccogliendo grandi successi. Il concerto ha proposto un ricco programma, in cui sono emerse in primo piano le voci soliste di Alice Broggioni soprano e di Francesco Anichini tenore, al pianoforte Mattia Fusi, al violino Elisa Mori e al contrabbasso Furio Fuochi, due brani sono stati eseguiti magistralmente dal flauto di Luna Vigni, espressione di un grande talento di cui si vanta la città di Siena.

Gaia Tancredi – addetto stampa

Premere qui per visualizzare la fotogallery dell’evento.

<< prececente || successivo >>